Calcolo della trasmittanza termica di una parete a telaio

anonimo: Buongiorno,
nello studio di una parete intelaiata (Platform Frame), come integro i dati termofisici dei montanti e dei traversi per il calcolo della trasmittanza termica?

ultimo aggiornamento
30.09.2015 (10.08.2015)
Nr.: 16570


Risposta team esperti Ing. Alessandro Prada:

Le pareti intelaiate sono il classico esempio di strutture con strati non omogenei, descritte nel punto 6.2 della norma UNI EN ISO 6946. In questi casi la resistenza totale della parete viene assunta pari alla media aritmetica fra la resistenza limite inferiore e quella superiore.

Si individuano tratti di parete composti da strati omogenei in serie (porzione di parete in corrispondenza dei montanti e tratti dove è presente l´isolante) e si calcola la resistenza totale per ciascuno di questi tratti ipotizzando la monodimensionalità del flusso. La resistenza limite superiore viene calcolata come la resistenza equivalente alle resistenze dei tratti di parete considerati in parallelo fra di loro.

Per la resistenza limite inferiore invece si sostituisce allo strato non omogeneo, dato dalla presenza dei montanti e dell´isolante, uno strato omogeneo fittizio. La resistenza dello strato fittizio viene calcolata come resistenza equivalente alle resistenze dei montanti e dell´isolante considerati in parallelo fra di loro. La resistenza limite inferiore si calcola quindi come la somma delle resistenze degli strati omogenei (compreso quello fittizio) posti in serie.


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.