Che affidabilità hanno i dati acustici presentati nelle schede dataholz?

Paolo Lavisci, PO (Altro: società di ingegneria): Che affidabilità hanno i dati acustici presentati nelle schede ? In particolare, che metodo di calcolo viene usato per Rw e Ln,w ? Le norme a cui si fa riferimento nella sezione "spiegazioni delle schede tecniche" sono metodi di prova, inoltre si informa il lettore che i valori correlati (rigidità dinamica e resistenza aerodinamica) sono stati "calcolati dal TGM/Versuchsanstalt". Gradirei sapere di preciso in che maniera (e come si correlano a Rw e Ln,w), in modo da poterlo giustificare in una relazione di calcolo.

ultimo aggiornamento
10.10.2014 (18.10.2007)
Nr.: 7354


Risposta team esperti Ing. Roberto Tomasi:

Nella banca dati dataholz (www.dataholz.com), sono riportati, per i diversi componenti da costruzione, i seguenti parametri acustici:

  • Rw(C;Ctr) Indice di valutazione del potere fonoisolante apparente [dB]

Termini di adattamento allo spettro C; Ctr: Valore che viene aggiunto a Rw per tenere conto di un determinato spettro del livello sonoro. C tiene conto del rumore rosa, Ctr del rumore del traffico urbano

  • Ln,w (Cl) Valutazione del livello di pressione sonora di calpestio normalizzato [dB]

Termine di adattamento allo spettro Cl: Valore, in decibel, da aggiungere all’indice di valutazione per tenere conto del livello di rumore di calpestio non ponderato, che rappresenta le caratteristiche di spettri tipo dei rumori di calpestio.

Le normative di riferimento per la determinazione dei parametri acustici sono le seguenti:

UNI EN ISO 140 - Misurazione dell'isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio

Questa normativa fornisce le regole per la misurazione del potere fonoisolante e della protezione dal rumore per calpestio di un pacchetto costruttivo. Queste misurazioni vengono fatte in laboratorio secondo un protocollo di prova descritto nella normativa, e producono come risultato una curva sperimentale dei diversi parametri misurati (R o L), in funzione della frequenza della sorgente sonora o di rumore impattivo.

UNI EN ISO 717 - Valutazione dell'isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio

Questa normativa fornisce il metodo per ottenere un indice di valutazione dalle curve sperimentali ottenute in accordo con la EN ISO 140, ovvero un parametro unico che consente di sintetizzare i risultati delle prove. Tale parametro di sintesi determina tuttavia una perdita di informazione rispetto ai dati in frequenza della curva sperimentale. Questa minore informazione puo venire in parte compensata tramite i termini di adattamento spettrale.

I parametri acustici presenti nel catalogo dataholz sono stati determinati attraverso una campagna di ricerca effettuata presso l’istituto TGM/Versuchsanstalt, Vienna, Austria (http://www.tgm.ac.at/). Le modalità per determinate i parametri acustici sono le principalmente:

  1. per i diversi pacchetti costruttivi campione di cui si compone il catalogo (circa 155 componenti costruttivi), è stata condotta una campagna sperimentale ed i parametri sono stati determinati in accordo con le normative citate (UNI EN ISO 140 e UNI EN ISO 717);
  2. per le varianti costruttive gli indici di valutazione sono derivati da leggi empiriche ricavate dall’elaborazione di dati sperimentali ottenuti in laboratorio.

Le leggi empiriche utilizzate per le varianti costruttive possono essere stimate in funzione di diversi fattori, tra i quali anche alcuni parametri fisici dei materiali componenti. Tra i parametri fisici di una certa importanza in acustica vi sono sicuramente:

  • la resistenza al flusso d’aria r dei materiali porosi, che consente di valutare indirettamente alcune proprietà acustiche come l’assorbimento e l’attenuazione,
  • rigidità dinamica s' , che è la grandezza che definisce la capacità di deformazione elastica di un materiale soggetto ad una sollecitazione di tipo dinamico, ed è molto utile per valutare la capacità di attenuazione del rumore per calpestio dei materiali isolanti anticalpestio utilizzati nei pavimenti galleggianti.

Le misure di questi parametri vengono effettuate attraverso le seguenti normative:

UNI EN 29052-1:1993 Acustica. Determinazione della rigidità dinamica. Materiali utilizzati sotto i pavimenti galleggianti negli edifici residenziali.

UNI EN 29053:1994 Acustica. Materiali per applicazioni acustiche. Determinazione della resistenza al flusso d'aria.


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.