Che specie legnosa utilizzare per costruire un impalcato in prossimità del mare? Quale può essere la sua durata?

anonimo: Dobbiamo ricostruire l'impalcato di una passerella pedonale nelle vicinanze del mare. Quello esistente è in legno lamellare e è durato poco (15 anni). Io preferirei ricostruirla con lo stesso materiale.
La committenza mi dice che debbo assicurare tempi di durata superiori a 30 anni. Quali consigli potete darmi ?

ultimo aggiornamento
22.04.2016 (22.03.2016)
Nr.: 17206


Risposta team esperti Ing. Andrea Bernasconi:

Se di legno lamellare si trattava, e se di abete rosso si trattava, i 15 anni di durata di vita sono esattamente quanto poteva essere preventivato come durata massima di vita. Se invece si trattava di legno di larice di buona qualità, i 15 anni sono quanto di minimo poteva essere preventivato, e probabilmente non sono degradati tutti gli elementi in modo importante. L'impalcato di una passerella, in particolar modo se di dimensioni importanti (spessori maggiori di 25 mm) come sembra, visto l'uso del lamellare, è quanto di più sottoposto a rischio di degrado ci si possa immaginare.

Per ottenere un risultato migliore, occorre usare un materiale che sia più resistente al degrado. Una possibilità è quella di usare legno di latifoglia di specie legnose adatte a questo impiego, come il rovere o le specie simili. In altri casi sono stati impiegati legno trattati in autoclave, accettando di avere a che fare con materiale contenente sostanze tossiche.


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.