Che tipo di legno è meglio utilizzare (castagno o abete) per la ricostruzione dal vero capanna protostorica in zona sismica 2?

angelo ruggio, FE (Architetto): Parco archeologico, ricostruzione dal vero capanna protostorica con tetto a falde inclinate di 45°, luce netta mt. 7.50-8.00, zona sismica classe 2. Vorrei sapere che tipo di legno è meglio utilizzare (castagno o abete) per le travi e le loro proprietà  meccaniche.

ultimo aggiornamento
09.12.2014 (18.08.2014)
Nr.: 15726

Categoria: Specie legnose

Risposta team esperti Ing. Andrea Bernasconi:

L'impiego del castagno si giustifica soltanto per le sue caratteristiche di durabilità particolarmente elevate ed eventualmente per le sue caratteristiche di resistenza perpendicolare alla fibratura maggiori rispetto all'abete. Quest'ultima caratteristica può essere interessante qualora si dovessero rispettare tipologie costruttive dei tempi o dimensioni ridotte di particolari giunti di carpenteria. Ci sembra però piuttosto complicato e poco evidente che una costruzione realizzata in modo "troppo" semplice (cioè eventualmente replicando una tecnica di quei tempi) permetta una verifica sismica attuale con un grado di sismicità tanto elevato. Probabilmente la costruzione sarà quindi progettata e realizzata secondo le regole odierne.

Alla luce di ciò, e qualora non ci fossero preoccupazioni particolari dal punto di vista della durabilità del legno, è probabile che non ci siano ragioni tecniche per l'impiego di legno di castagno.  


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.