Chiedo cortesemente di verificare la seguente proposta di tetto ventilato per una casa unifamiliare di nuova costruzione in zona D Roma

Marco Ravelli, RM (Ente pubblico): Chiedo cortesemente di verificare la seguente proposta di tetto ventilato per una casa unifamiliare di nuova costruzione in zona D Roma . Tetto in legno a due falde (una verso sud e l'altra a nord) con copertura in tegole portoghesi. Lo strato di isolante da applicare sulle doghe è composto come segue:
1) Guaina freno vapore
2) Pannello in EPS con grafite Silverpolytetto con fori per ventilazione di 4 cm e con isolante di spessore pari a 10 cm, accoppiato con pannello OSB 3 di 1 cm (spess. totale 15 cm)
3) Guaina riflettente USB reflex plus
4) Copertura con tegole portoghesi briziarelli Antica Perusia.
Mi è stato proposto anche di aggiungere un' ulteriore camera di microventilazione al di sopra dello strato OSB mediante la posa di listelli di 2,5/3 cm su cui posare le tegole. Questa aggiunta puo portare a miglioramenti significativi o eventualmente presenta degli inconvenienti?

ultimo aggiornamento
05.04.2013 (05.11.2012)
Nr.: 14427


Risposta team esperti Günther Gantioler:

Nella sua zona climatica consigliamo di aumentare lo spessore per aumentare la prestazione estiva e aggiungere la camera per la ventilazione delle tegole (serve a salvaguardare/asciugare le tegole).

 

Come alternativa potrebbe posare un pannello fibra di legno alta densità  di ca 6 cm sotto il pannello EPS.

 


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.