Come intervenire nel caso di rifacimento di un pavimento in cotto su un solaio in legno?

anonimo: Possiedo una casa del 1500. Al primo piano devo rifare i pavimenti. Sono tutti realizzati su travi e solaio in legno, molto ben conservato e senza segni di cedimento. Il vecchio pavimento poggia su un massetto in calce e le mattonelle in cotto 20 per 20 sono incollate con calce magra, si presuppone; materiali molto leggeri che non appesantivano la struttura portante.
Pensavo di sostituire il massetto con leca e rete elettrosaldata inserita per 15 cm nei muri perimetrali, e poi incollare le mattonelle tolte e ripulite.
Cosa mi consigliate?

ultimo aggiornamento
21.10.2016 (19.09.2016)
Nr.: 17625

Categoria: Edifici esistenti

Risposta team esperti Ing. Andrea Bernasconi:

La domanda si riferisce al rifacimento di un pavimento che poggia su una vecchia struttura in legno, che a sua volta sembra non porre nessun problema. L'unica osservazione al riguardo, e di pertinenza di questo servizio, riguarda la travatura in legno esistente, che in caso di un intervento di questo tipo deve essere analizzata e valutata in relazione al suo corretto dimensionamento. Inoltre l'intervento proposto rappresenta comunque una modifica della struttura nel suo insieme - anche al di là della semplice e possibile variazione delle masse in gioco. Interventi di questo tipo devono sempre essere valutati anche in funzione di possibili conseguenze sull'intera struttura portante dell'edificio, e non soltanto in relazione al loro effetto locale.    

 

 


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.