Come intervenire per migliorare il comportamento acustico di una copertura esistente?

alessandro baldiserri, RA (non assegnato: artigiano): Ho comprato un appartamento mansardato nuovo, con permesso di costruzione datato dicembre 2005, lavori finiti ad aprile 2008. L'appartamento ha un altezza massima 5,20m ed tutto a travi a vista. Cominciando a viverci ho riscontrato notevoli problemi di acustica probabilmente provenienti dal tetto in legno; premetto che vivo nelle vicinanze di una zona artigianale ma il rumore a finestra chiusa o aperta è lo stesso, anzi a finestra chiusa rimbomba, per rendere l'idea sembra di essere in una cabina di una nave. Sono riuscito a vedere la struttura del tetto che è formata da travi portanti, assito di 2.5cm, telo impermeabile, polistirene 4cm. regoli invitati di 3/4cm e coppi di copertura. La cosa strana è che da capitolato doveva esserci un'altro assito grezzo di 2/2.5cm+guaina bituminosa che non ci sono. La mia domanda è questa: a livello strutturale e acustico cosi descritto è a norma e soprattutto cosa dovrei fare per ottenere la migliore insonorizzazione possibile?
eventualmente è possibile intervenire anche dall'interno per insonorizzare?

ultimo aggiornamento
27.11.2008 (08.10.2008)
Nr.: 8039

Categoria: Acustica

Risposta team esperti Günther Gantioler:

Il tetto non sembra a norma acustica. Se il sottotetto è ufficialmente ambiente praticabile residenziale, allora deve rispondere ai limiti per facciate di D >= 40 dB. Questo non sembra sia il suo caso. L'insieme tra elemento rigido (travi), semirigido (tavolato) e rigido risonante (polistirene) amplifica il rumore esterno.

Potrebbe anche intervenire dall'interno (meno efficiente) ma ci vorebbe prima una misura della di facciata della parete e del tetto e in piö una misura a microvibrazioni, per trovare le cause di risonanza maggiori. Dopo, il cambiamento del serramenti della parete e del tetto (se ci sono), un controsoffitto e un controplaccaggio in cartongesso con dentro materiale fonoassorbente dovrebbe ridurre di molto il problema.


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.