Come migliorare lo sfasamento di una copertura per un edificio a Sassari?

Emiliano Mameli, SS (Ingegnere): Sassari zona climatica C - Abbiamo ipotizzato un pacchetto per il solaio inclinato di copertura, dall'esterno verso l'intero, così composto:
Bitume Polimero su PPL sp 4 mm
Pannelli di spaccato di legno sp 12 mm
Camera ventilata cm 4
XPS con pelle cm 14
Foglio in PE sp 1 mm
Abete (flusso perp. alle fibre) sp 3,3 cm
Abbiamo ottenuto una U=0,22 ma uno sfasamento di 4 ore; come possiamo migliorare lo sfasamento?

ultimo aggiornamento
05.11.2015 (19.09.2010)
Nr.: 10929


Risposta team esperti Günther Gantioler:

Puo utilizzare la seguente stratigrafia:

  • Bitume polimero PPL sp 4 mm

  • Pannelli di spaccato di legno (OSB) 12 mm (andrebbe bene anche un semplice tavolato)

  • camera ventilazione cm 4, con ingresso d'aria in gronda ed espulsione dal colmo)

  • telo traspirante impermeabile sd = 2m

  • 16 cm fibra di legno, densità  80 kg/m3

  • freno vapore sd = 2 metri

  • perline in abete 3 cm

Si ottiene una trasmittanza di 0,203 W/m2K, uno sfasamento di 11,4 ore, ed una riduzione d'ampiezza pari al 95%. Il calcolo è stato fatto con software a matrice di Heindl.

 


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.