Come posso rimuovere le discolorazioni da acqua, le macchie lasciate dal contatto con il silicone e le rigature da un parquet scuro?

anonimo: Ho comprato una casa "ristrutturata" con tanto parquet scuro: in alcuni punti la pioggia ha rovinato e scolorito il legno, in altri sono state lasciate macchie di silicone che ho rimosso ma che hanno lasciato l'alone, in altri punti ancora i traslocatori lo hanno rigato. Praticamente una strage: mi potreste suggerire come ovviare a tutti questi problemi? Non so so dirvi di che legno si tratti.

ultimo aggiornamento
04.12.2014 (05.11.2014)
Nr.: 15927


Risposta team esperti Ing. Massimo Del Senno:

Non è chiaro se la “ristrutturazione” abbia interessato anche i pavimenti, nel qual caso dovrebbe essere possibile risalire alla specie legnosa del piano di calpestio e alla tipo di finitura superficiale applicata. Un danno come la discolorazione da acqua piovana fa pensare ad un’esposizione prolungata alle intemperie, che più che il legno generalmente danneggia la finitura superficiale. Comunque per quanto riguarda eventuali interventi di pulizia “meccanica” (carteggiatura) è indispensabile conoscere la natura chimica della finitura, per identificare un prodotto atto a rimuovere le macchie senza compromettere la finitura stessa. Dato che si ha a che dare con discolorazioni causate da acqua piovana e macchie di silicone sarà probabilmente necessario ricorrere a prodotti specifici per ogni tipo di macchia. Potrebbe comunque essere necessario rimuovere la finitura o addirittura parte del supporto, nel qual caso occorre (anche se magari è sgradevole) identificare il responsabile dell’inconveniente, la cui eliminazione potrebbe essere gravosa.


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.