Come procedere nel caso di infiltrazioni d'acqua in una copertura essitente?

gina daolio, RE (Altro: impiegata): Infiltrazioni d'acqua attraverso la copertura in legno. Tetto condominiale costruito 12 anni fa. Stratigrafia:
- perlinato appoggiato su struttura portante lignea
- isolante sagomato Isotec 6 cm
- tegole
Le infiltrazioni non si manifestano mentre piove, piuttosto per condensa o allo scioglimento della neve, ecc.
E' notevole anche la dispersione termica.
Il problema si presenta al momento solo sul mio appartamento (tutto rivolto a nord), quindi non trovo concordi i condomini sulla previsione del rifacimento del tetto. E' possibile (e consigliabile) un intervento "dall'interno" (es. controsoffittatura)?

ultimo aggiornamento
12.04.2010 (09.02.2010)
Nr.: 10047


Risposta team esperti Günther Gantioler:

Intervenire dal lato interno non è mai consigliabile, ma è la soluzione che s'adotta quando non ci sono altre alternative. Da come ce lo descrive, ci viene il dubbio che le infiltrazioni siano di natura meteorologica (scoglimento della neve...). Le consigliamo prima di tutto, e soprattutto prima di lanciarsi in interventi costosi, di verificare attentamente lo stato della copertura, in particolare che le giunzioni dell'isotec siano a tenuta e non presentino segni di deterioramento. Se comunque lei ha la certezza che non si tratta di infiltrazioni dall'esterno, che non ci sono quindi tegole rotte, o spostate o incrinate (eventualmente è necessario verificarlo alzando la copertura), è possibile intervenire per mezzo di una coibentazione interna; ovviamente questo intervento non le permetterà  piö di avere un tetto con travatura a vista ed una conseguente perdita di volume. L'intervento consiste nell'inserire della fibra di legno di spessore pari a quello delle travi, all'interno degli spazi della travatura. Applicare un freno vapore con SD variabile (tra 1 a 20 metri) e successivamente richiudere tutto il pacchetto con una doppia lastra di cartongesso, non lasciando quindi nessuna intercapedine d'aria.


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.