Come realizzare il collegamento tra un solaio collaborante legno-calcestruzzo e pareti in legno?

anonimo: Nel caso di solaio a travetti con soletta collaborante in costruzioni in muratura si provvede a legare la rete elettrosaldata ai cordoli in c.a. mediante spezzoni di ripresa. Mi chiedo come ci si debba comportare nel caso di pareti in legno (che siano XLAM o platform). Si esegue questa operazione (e se sì, come?), oppure ci si limita a connettere la soletta ai travetti? In questo secondo caso, saranno i soli collegamenti (puntuali) tra travetti e pareti a ridistribuire il tagliante? Mi sapreste indicare dettagli costruttivi di questo collegamento?

ultimo aggiornamento
20.10.2016 (18.09.2016)
Nr.: 17621


Risposta team esperti Ing. Andrea Bernasconi:

Dal nostro punto di vista se si esegue un solaio con soletta collaborante in CA è indispensabile che la soletta sia direttamente collegata con la muratura o con il cordolo della muratura, come indicato nella domanda.

In caso di pareti in legno occorre collegare la soletta in CA con la parete tramite un collegamento adatto che sia in getto nel CA, o direttamente saldato all'armatura e che permetta di collegarsi con il legno tramite chiodi o viti. Profili angolari saldati alla rete di armatura possono essere una ipotesi di lavoro interessante. In caso di pareti intelaiate il collegamento dovrà avvenire con un corrente orizzontale della parete, e non direttamente sul pannello sottile; in casi di pareti XLAM lo stesso avverrà direttamente sul pannello XLAM.

La soluzione del collegamento indiretto tramite la travatura e il collegamento puntuale della stessa alla parete ci sembra poco consigliabile e da riservare a sistemi con forze in gioco di modesta entità.  

 

 


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.