Come si calcola la massa volumica media del legno lamellare a partire dalla massa volumica del legno delle lamelle?

anonimo: Le norme riportano solamente la massa volumica CARATTERISTICA del legno lamellare di conifera omogeneo e combinato ma tralasciano la massa volumica MEDIA. Come si calcola quest'ultima a partire da quella del legno di conifera che costituisce le lamelle? In particolare vorrei conoscere la massa volumica MEDIA del GL24h, GL24c, GL28h, GL28c.

ultimo aggiornamento
30.09.2011 (28.09.2011)
Nr.: 13216


Risposta team esperti Ing. Mauro Andreolli:

La norma UNI EN 338 "Legno strutturale - classi di resistenza" riporta entrambi i valori di massa volumica (valor caratteristico e valor medio) per il legno massiccio: si veda a tal proposito un estratto dei profili prestazionali riportato nella figura a lato. Nell'appendice A di tale norma è indicata la seguente relazione approssimata per il calcolo della massa media a partire da quella caratteristica: ρmean = 1,2 ρk.

Nella norma UNI EN 1194 "Legno lamellare incollato - classi di resistenza e determinazione dei valori caratteristici" si riportano solo i valori carattestici della densità . Nell'appendice A di tale norma sono riportate alcune espressioni che permettono di calcolare le proprietà  meccaniche del legno lamellare a partire dalle proprietà  delle lamelle. Per quanto riguarda la massa volumica: ρg,k = 1,1 ρlamelle,k.

Con tali relazioni, nell'ipotesi piö che ragionevole che ρg,mean = 1,1 ρlamelle,mean , è possibile quindi fornire una stima accurata della massa volumica media del legno lamellare a partire da quella delle lamelle.

Si ricorda inoltre che mentre l'eurocodice fa riferimento alla massa media per il calcolo dei valori di kser (EC5 punto 7.1), il documento CNR-DT 206 fa riferimento alla massa caratteristica (CNR-DT 206 tabella B.17).


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.