Come trattare il legno massello di Iroko?

anonimo: Ho appena finito di costruire una coppia di diffusori acustici e come rivestimento nei fianchi ho adoperato dei pannelli di massello Iroko.
Ho letto che essendo un legno grasso se ne sconsiglia il trattamento di finitura ad olio o vernici varie. Inoltre, a causa della presenza di estrattivi tannici, oltre a renderlo poco idoneo alla verniciatura, questi possono nel tempo comparire in superficie formano delle macchie antiestetiche.
Mi hanno invece consigliato di:
1) pulire i pannelli con acqua distillata o acetone prima di applicare qualsiasi tipo di finitura;
2) applicare dei prodotti (primer) per evitare la formazione di macchie dovute agli estrattivi tannici;
3) usare preferibilmente solo impregnante ad acqua;
Le indicazioni elencate sono corrette?
Inoltre, se è possibile, gradirei sapere quali prodotti e marche scegliere.

ultimo aggiornamento
26.04.2016 (08.03.2016)
Nr.: 17166

Categoria: Durabilità, Trattamenti

Risposta team esperti Ing. Massimo Del Senno:

A quanto risulta il legno di Iroko (Chlorophora excelsa (Welw.) Benth. & Hook) è caratterizzato più che dalla presenza di tannini, dalla presenza di un composto fenolico non saturo, la cloroforina, che esercita un’energica azione antiossidante.

Questo preclude l’uso di vernici o pitture contenenti olio siccativo libero, si possono usare prodotti a base di resine sintetiche di tipo vinilico o poliuretanico, che possono essere usate per trattamenti di fondo, trattamento raccomandato in genere come l’impiego di adeguati turapori.

L’eventuale presenza di tannini sconsiglia trattamenti con acqua e il ricorso a prodotti in veicolo acquoso, che possono favorire migrazioni del tannino o il contatto con composti ferrici in soluzione, che causerebbero il formarsi di precipitati nero-bluastri.


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.