Devo realizzare un edificio in Svizzera e sto cercando informazioni in merito alle certificazioni richieste per i materiali strutturali lignei

anonimo: Buongiorno, devo realizzare un edificio in Svizzera e sto cercando informazioni in merito alle certificazioni richieste per i materiali strutturali lignei (X-Lam, pareti a telaio, lamellare, massiccio).
Ad esempio se per l’X-Lam è sufficiente l’ETA, per il lamellare e il massiccio il CE oppure se sono necessarie apposite certificazioni?

ultimo aggiornamento
30.09.2014 (10.10.2013)
Nr.: 15233


Risposta team esperti Marco Luchetti:

Sebbene in Svizzera non vi siano obblighi in merito alla certificazione CE, secondo un accordo di mutuo riconoscimento (»Mutual Recognition Agreement» MRA) le procedure di prova, i certificati di prova e i marchi di conformità  collegati al marchio CE vengono riconosciuti reciprocamente. In questo modo vengono meno prove doppie ed il dispendio di tempo e di denaro ad esse connesso. Come parte integrante del pacchetto dei sette Accordi bilaterali I, il 01.06.2002 è entrato in vigore anche l'accordo tra la Comunità  Europea e la Confederazione svizzera per il mutuo riconoscimento delle valutazioni della conformità . 

Quindi nel caso si tratti di elementi strutturali coperti da marcatura CE attraverso norma armonizzata (ad es. legno lamellare) o attraverso Benestare Tecnico Europeo/Valutazione Tecnica Europea (ad es. XLAM) questi sono riconosciuti conformi al livello di sicurezza richiesto nella confederazione Svizzera.


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.