Di quanto può variare la densità dell'abete rosso? Come posso determinarla?

anonimo: Buongiorno,
in qualità di costruttore di strumenti ad arco avrei necessità di selezionare dell'abete rosso in base alla sua densità (voglio selezionare e usare i pezzi d'abete più leggeri). Per cui vi chiedo di quanto può variare la densità dell'abete rosso e se esistono dei modi pratici per calcolarla, tenendo presente che i pezzi d'abete rosso che trovo dai commercianti di legno sono irregolari e difficilmente riesco a calcolarne il volume. Esistono forse dei macchinari che possono fare al caso mio? Grazie

ultimo aggiornamento
10.07.2015 (15.05.2015)
Nr.: 16375


Risposta team esperti Ing. Massimo Del Senno:

La Norma UNI EN 350 – 02 “Durabilità del legno e dei prodotti a base di legno - Durabilità naturale del legno massiccio. Guida alla durabilità naturale e trattabilità di specie legnose scelte di importanza in Europa” al punto 2.7 del prospetto 2 riporta per l’Abete rosso (Picea abies (L.) Karst) valori di massa volumica tra 440 e 470 kg/m3. È plausibile che da stazioni in cui si verificano condizioni favorevoli ad un accrescimento rapido provenga materiale a più bassa massa volumica. Per determinare la massa volumica evitando le difficoltà citate di determinare esattamente la geometria del materiale, si possono utilizzare metodi basati, per esempio, sull’assorbimento di radiazioni, del tipo di quelli utilizzati per determinare i profili di densità nei pannelli. 


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.