Dovrei realizzare una casa con struttura a telaio in legno. Conviene porre un freno vapore all'interno o è sufficiente il pannello OSB?

anonimo: Dovrei realizzare una casa con struttura a telaio in legno. Per le pareti pensavo a questa stratigrafia:
1. Fibrogesso
2. 5cm per impianti con isolamento in fibra di legno
3. Freno vapore sopra OSB
4. Telaio in abete di larghezza 30 cm con insufflati fiocchi di cellulosa 60kg/mq
5. OSB
6. 14 Cm di Fibra di Legno (o Sughero?)
7. Telo antivento
8. Listellatura e finitura in doghe di larice.

La mia perplessità  è legata alla condensa: forse è il caso di sostituire l'OSB esterno con delle doghe di legno diagonali o con un pannello traspirante per permettere l'uscita di eventuale condensa? Abito in provincia di Vicenza, la casa sarà  dotata di VMC con recupero di calore

ultimo aggiornamento
10.10.2014 (10.05.2012)
Nr.: 13995


Risposta team esperti Günther Gantioler:

La stratigrafia è piuttosto buona e non riscontriamo evidenti difetti. Le suggeriamo, date le estati calde di Vicenza, dove si potrebbe avere l'inversione della spinta di vapore, di rimuovere il freno vapore sull'OSB previsto al lato interno. Questo lo puo fare a patto che venga applicato del nastro a tenuta d'aria lungo tutto il perimetro dei giunti del pannello. Facendo cio, sono quindi entrambi i pannelli OSB a fare da »freno vapore«, ed avendo entrambi le stesse caratteristiche, eseguono questo compito egregiamente sia con la spinta verso l'esterno (in inverno) sia a spinta invertita (in estate).


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.