E' possibile considerare uno strato ligneo come coibente per la verifica al fuoco di una trave metallica?

Luca Orlandoni, RE (Ingegnere): Alcuni chiarimenti per verifica al fuoco R60 di una trave metallica interamente ricoperta di legno lamellare. La trave metallica risulta verificata qualora la temperatura sia inferiore a 300°C; la struttura esterna in legno lamellare incollato in aderenza allo scatolato metallico risulta di 80 mm di spessore con verniciatura protettiva. Quale normativa potrei richiamare che mi permetta di considerare lo strato ligneo come coibente e quindi applicare la norma UNI 9503?

ultimo aggiornamento
05.11.2015 (17.01.2011)
Nr.: 11379


Risposta team esperti Ing. Andrea Bernasconi:

Le normative per la costruzione di legno permettono di valutare la durata di resistenza al fuoco del legno. Si veda per esempio la parte 2 dell'Eurocodice 5. Piö che come coibente lo strato ligneo rallenta l'avanzamento del fuoco, a condizione di creare con il legno uno strato che sia effettivamente ermetico all'aria e al fuoco verso l'acciaio.

 

Non siamo a conoscenza di applicazioni simili che possano fare da riferimento.


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.