E' possibile lasciare un tetto per diversi mesi senza realizzare il manto di copertura?

Alessandro Pasqua, VE (Impresa edile): Nel novembre 2016 è stata ultimata una copertura ventilata in legno al grezzo ossia senza la posa del manto finale in alluminio e senza la posa delle grondaie per permettere il corretto deflusso delle acque meteoriche. A protezione provvisoria della copertura è stata posata una membrana traspirante Riwega modello Elephant.
Ad oggi, marzo 2017, non è ancora stata posata la copertura in alluminio grecato lasciando, quindi, il tetto con la sola protezione provvisoria della membrana traspirante. La clientela lamenta infiltrazioni di acqua nella parte finale delle falde, ove manca la grondaia, e l'alzamento del tavolato in alcune zone con flessione dello stesso in particolare evidenza nella zona colmo. Vorremmo sapere se queste lamentele, vista la mancanza della copertura finale in alluminio grecato sono valide o pretestuose.

ultimo aggiornamento
19.04.2017 (21.03.2017)
Nr.: 18022


Risposta team esperti Ing. Andrea Bernasconi:

Questo servizio non prende posizione - per principio e per correttezza - su casi specifici. Ci limitiamo quindi a osservare che una membrana traspirante non è necessariamente una membrana impermeabile - anche se lo può essere - e che la stessa membrana traspirante potrebbe anche aver subito pregiudizio a causa della sua esposizione alle intemperie. L'innalzamento del tavolato è un indizio di presenza di acqua, la mancanza da mesi della copertura in lamiera prevista (e probabilmente vero strato ermetico all'acqua) sono indizi che richiedono un'analisi approfondita della situazione. Non possiamo che consigliare caldamente l'intervento di specialisti a valutare la situazione.    


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.