E' possibile l'impiego di uso fiume come legno strutturale?

anonimo: Gradirei alcuni chiarimenti circa l'impiego di uso fiume come legno strutturale. Se non sbaglio, le NTC 2008 non contemplano questa tipologia di legno poiché, come si legge al paragrafo 11.7.2, non rientrano nella UNI EN 14081 causa le tolleranze sullo smusso che la sezione presenta (maggiore di 1/3 della sezione). Quindi NON è possibile firmare calcoli statici per questa tipologia di legno. E' corretto?
Tuttavia, come comportarsi nel caso di massello di abete squadrato ed antichizzato (sul quale viene operata una zappettatura degli spigoli)? Nei calcoli statici lo posso considerare semplicemente come massello squadrato? La tolleranza di 1/3 si calcola come somma dei due smussi sul lato della sezione?

ultimo aggiornamento
10.10.2014 (01.09.2014)
Nr.: 15739


Risposta team esperti Marco Luchetti:

Le NTC contemplano gli assortimenti Uso Fiume, Uso Trieste e legname rusticato (o riprendendo l’aggettivo utilizzato »antichizzato«) indicando anche le modalità  di classificazione secondo la resistenza . 

Infatti la Circ. Esplicativa del 2.2.2009 al par. C11.7.2 riporta quanto segue:

»Legno massiccio con sezioni irregolari

In aggiunta a quanto prescritto per il legno massiccio, per quanto applicabile, le travi con forme di lavorazione irregolari che comportino smussi o sezioni diverse lungo l’asse longitudinale dell’elemento, devono essere lavorate e classificate in base alla resistenza, in conformità  a specifiche normative di comprovata validità . In assenza di specifiche prescrizioni, per quanto riguarda la classificazione del materiale, si potrà  fare riferimento a quanto previsto per gli elementi a sezione rettangolare, senza considerare le prescrizioni sugli smussi e sulla variazione della sezione trasversale, purché nel calcolo si tenga conto dell’effettiva geometria delle sezioni trasversali.«

Per calcolare l’ampiezza dello smusso si riporta nella figura a lato il relativo metodo così come disposto dalla DIN 4074-1 e UNI 11035-1.

Si ricorda infine che, qualora l’ampiezza dello smusso sia maggiore di 1/3 dello spessore della faccia, tali assortimento non rientrano piö nel campo di applicazione della EN 14081-1 (»Strutture di legno – Legno strutturale con sezione rettangolare classificato secondo la resistenza – Parte 1: Requisiti generali«), ma bensì, ai fini della conformità  alle Norme Tecniche per le Costruzioni devono essere oggetto di qualificazione ministeriale o di apposita Valutazione Tecnica Europea (ETA).


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.