È possibile un intervento di cucitura delle lesioni longitudinali di un travetto in legno massiccio tramite viti?

Marco Minna, GE (Ingegnere): Nel caso di travetti di copertura (12x12 cm, passo circa 55 cm) in legno massiccio con presenza di lesioni longitudinali da ritiro, è proponibile un intervento di cucitura di dette lesioni con viti in acciaio inox diametro 8 mm e passo 33 cm nei tratti fessurati?
Le viti devono essere a filetto intero o filetto parziale?

ultimo aggiornamento
09.12.2016 (01.12.2016)
Nr.: 17813

Categoria: Collegamenti

Risposta team esperti Ing. Andrea Bernasconi:

Se di sole fessure da ritiro si tratta, e se il materiale è di corretta qualità C24, cioè di produzione moderna e recente, le fessure da ritiro non sono di pregiudizio alle caratteristiche strutturali del materiale. Se invece si tratta di materiale di vecchia data, con fessure che possono mettere in discussione la contiguità del materiale stesso (è il caso in cui le fessure da ritiro sono tali da rischiare di dividere la trave fiscalmente in più parti, perché troppo ritorte o perché di sezioni contenenti il midollo, o per altre ragioni) allora occorre ripristinare la trave o comunque impedire che le fessure si aprano e portino alla "scomposizione" della trave.

La cucitura con le viti a tutto filetto è un intervento corretto tanto per impedire la formazione di fessure, quanto per ripristinare la sezione d'origine creando un collegamento in concomitanza della fessura.

Nel primo caso, si tratta di una misura preventiva, dove le viti hanno funzione prevalentemente stabilizzante e di impedimento della formazione delle fessure. La sollecitazione delle viti è minima, o inesistente. Il diametro 8 passo 33 cm indicato nella domanda, per una sezione 12x12 cm sembra piuttosto ridotto e andrebbe infittito per ottenere un risultato accettabile; con una sezione 12x12 le fessure possono facilmente formarsi anche nel tratto libero di 33 cm tra le viti. 

Nel secondo caso, le viti diventano il mezzo di collegamento per ripristinare la sezione originale, che diventa una sezione, quantomeno localmente, composta. Il diametro 8 passo 33 cm indicato nella domanda è in questo caso decisamente insufficiente. I fornitori di viti a tutto filetto indicano spesso nella documentazione tecnica di riferimento (omologazioni, documenti ETA) anche come calcolare questo tipo di rinforzi.   


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.