Ho presentato denuncia di inizio attività di centro trasformazione legno. In attesa dell'arrivo dell'attestato, ho la possibilità di operare? Se no, ci sono alternative?

anonimo: Ho presentato denuncia di inizio attività di centro trasformazione legno. In attesa dell'arrivo dell'attestato, ho la possibilità di operare? Se no, ci sono alternative?

ultimo aggiornamento
28.07.2017 (18.05.2017)
Nr.: 18172


Risposta team esperti Marco Luchetti:

I centri di lavorazione ("trasformazione") nei quali viene effettuata la lavorazione degli elementi base per dare loro la configurazione finale in opera (intagli, forature, applicazione di piastre metalliche, etc) devono documentare la loro attività  al Servizio Tecnico Centrale, il quale, ultimata favorevolmente l’istruttoria, rilascia un Attestato di denuncia di attività recante il riferimento alla ditta, allo stabilimento, al marchio.

La stessa Circolare esplicativa n.617 del 2.2.2009 definisce tale obbligo e il parere del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici n. 56 del 2012 conferma che tale iter deve essere conseguito sia in presenza di lavorazioni che interessino materiali oggetto di qualificazione nazionale che di certificazione CE.

In assenza di tale attestazione rilasciata dal Servizio Tecnico Centrale, il Centro di Lavorazione non è abilitato ad operare.

Si accenna solo che la qualificazione come centro di lavorazione è invece facoltativa qualora si tratti di un carpentiere che in condizioni di cantiere e sotto la propria responsabilità  e la sorveglianza della Direzione dei Lavori, effettua la lavorazione e/o la posa in opera dei materiali. In questo caso è quindi la figura del direttore lavori a garantire la corretta posa in opera e lavorazione del materiale (oltre che l'accettazione del materiale in cantiere). Qualora il carpentiere operi lavorazioni in luoghi diversi dal cantiere, o comunque con modalità  che impediscano alla direzione lavori la possibilità di effettuare i necessari sopralluoghi, la sua attività  è assimilabile a quella del Centro di Lavorazione e al qualificazione diviene pertanto obbligatoria.


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.