Nel calcolo della trasmittanza di una parete a telaio si deve considerare il fatto che il montante in legno rappresenta un ponte termico?

Alberto Triulzi, MI (Ingegnere): Stavo guardando le pareti da voi proposte nel catalogo www.dataholz.com per strutture a telaio tipo platform frame (ad es la awropi04b-00) e mi chiedevo quanto segue: il montante strutturale 6x16 cm ricorre ogni 62 cm circa. Questo nella valutazione della trasmittanza media della parete non andrebbe considerato?
(mi sembra non venga considerato nei calcoli)

ultimo aggiornamento
05.11.2015 (09.03.2010)
Nr.: 10181


Risposta team esperti Günther Gantioler:

Il montante deve assolutamente essere considerato, in quanto rappresenta un ponte termico, che va ad influire, visto che si ripete ogni 60-75 cm, sulle prestazioni energetiche della parete, cioè sulla sua trasmittanza termica U complessiva. Abbiamo inserito i dati che si possono trovare nella scheda tecnica della parete in questione, nel nostro software di calcolo WaVE SpE. Abbiamo ottenuto risultati migliori del valore dichiarato non considerando alcun ponte termico, mentre s'ottengono risultati identici (U=0,17w/m2K) se lo si prende in considerazione con una ricorsività  percentuale 18% (un montante da 16 cm contenuto in un tratto lineare di 78 cm o, come dice nella domanda, una ripetizione ogni 62 centimetri).

Siamo pero molto contenti di avere tra i nostri lettori, delle persone così attente, ed anzi, risolveremo volentieri altri suoi dubbi se gentilmente volesse spiegarci come mai ha ritenuto erronei i dati pubblicati.

 

 


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.