Nel caso di costruzione con pannelli strutturali in legno lamellare, dovesse piovere e bagnarsi, ci possono essere problemi di ringofiamenti?

massimo de checchi, PD (Geometra): Nel caso di costruzione con pannelli strutturali in legno lamellare, dovesse piovere e bagnarsi, ci possono essere problemi di ringofiamenti?

ultimo aggiornamento
12.10.2009 (20.09.2009)
Nr.: 9475


Risposta team esperti Ing. Andrea Bernasconi:

I pannelli di legno strutturale X-Lam son soggetti a rigonfiamento sul lato dello spessore; in caso di aumento del contenuto in acqua del legno lo spessore aumenta quindi in funzione dello stesso. In condizioni normali questo aumento di spessore è trascurabile, in quanto di dimensioni molto ridotte.

In caso di esposizione prolungata alle intemperie, cioè direttamente all'acqua piovana, o in altri casi di contatto diretto e prolungato con l'acqua, il rigonfiamento puo essere anche importante (dell'ordine del 5% e oltre). Si tratta di un caso piuttosto teorico, in quanto gli elementi strutturali non dovrebbero trovarsi in queste condizioni, non fosse che per evitare il rischio di degrado.

Per le travi di legno lamellare vale il medesimo principio, con l'osservazione che sia la larghezza che l'altezza della sezione sono soggette alle variazioni di dimensioni in funzione del contenuto in acqua. La variazione dell'altezza di una sezione provocata dalle variazioni di umidità  stagionale rappresenta ca. 1%. In caso di contatto diretto e prolungato con l'acqua, puo arrivare a oltre 5%.

Ricordiamo che l'esposizione accidentale al contatto con l'acqua, anche in grandi quantità  non è da considerarsi come pericolosa, in quanto l'assorbimento dell'acqua da parte del legno richiede un lasso di tempo piuttosto lungo.


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.