Nel caso di edifici residenziali in legno si riesce a garantire una buona acustica?

marco de Pinto, TN (Altro: termotecnico): La mia domanda si rivolge non tanto alle capacità  che un edificio puo avere in condizioni invernali o estive ma bensì in merito ai seguenti punti:
a) tra i piani si riesce a garantire una buona acustica ad esempio nel caso di edifici residenziali?
b) ho avuto due casi nei quali facendo parte della progettazione termotecnica ho riscontrato difficoltà  soprattutto nei bagni nel rendere impermeabile il piatto doccia rispetto alla struttura in legno in quanto siliconi vari e movimento del legno non sono compatibili e nemmeno con rivestimenti in cartongesso (io la chiamerei età  ed era del cartongesso).
c) ultima domanda: nel caso di rottura di tubazione acqua per un certo periodo di tempo limitato, in che modo reagisce il legno ed il suo coibente?

ultimo aggiornamento
05.11.2015 (17.12.2010)
Nr.: 11289


Risposta team esperti Günther Gantioler:

Alla domanda sull'acustica rispondiamo che è possibile garantire un'ottima isolazione acustica anche nei solai in legno. L'importante è che la stratigrafia sia pensata correttamente già  in fase progettuale: dato che il legno è un materiale piö leggero del cemento armato o del latero-cemento, è necessario »appesantirlo« per avere una migliore risposta alle basse frequenze. Generalmente si »annegano« le tubazioni dell'impianto idraulico in uno strato di 5-8 centimetri di ghiaia di marmo o in una gettata di massetto, sul quale poi viene posto uno strato coibente, il livellamento, un telo anticalpestio, l'eventuale impianto di riscaldamento ed infine la pavimentazione.

Effettivamente l'impermeabilizzazione dei bagni nelle case in legno dev'essere fatta in maniera piö accurata rispetto ad una soluzione tradizionale. Molto dipende pero dalla stratigrafia del solaio, dagli spessori in gioco e dalla possibilità  dell'inserimento di una guaina impermeabile...


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.