Nel caso di una struttura intelaiata di due piani con pilastri in c.a. e impalcato con travi in legno incernierate ai pilastri, bisogna utilizzare un coefficiente di struttura q=1?

anonimo: Nel caso di una struttura intelaiata di due piani con pilastri in c.a. e impalcato con travi in legno incernierate ai pilastri, bisogna utilizzare un coefficiente di struttura q=1?

ultimo aggiornamento
28.02.2013 (23.02.2013)
Nr.: 14731


Risposta team esperti Ing. Mauro Andreolli:

La tipologia descritta, qualora in assenza di pareti in c.a. a cui affidare l'azione sismica, è costituita da una serie di mensole in c.a. di rigidezza molto limitata (pilastri), collegate da bielle in legno a livello degli impalcati. Si tratta quindi di una struttura molto deformabile e che dissipa la maggiorparte dell'energia alla base dei pilastri: pare opportuno far riferimento ai valori del coefficiente di struttura previsti per le strutture a pendolo inverso. A nostro parere l'utilizzo di un fattore di struttura unitario è ragionevole.


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.