Nelle esame di travi in massello quando una lesione puo definirsi passante?

anonimo: Nelle esame di travi in massello quando una lesione puo definirsi passante? Si deve far riferimento al rapporto tra la profondità  della lesione e lo spessore della trave?

ultimo aggiornamento
10.10.2014 (07.10.2013)
Nr.: 15229


Risposta team esperti Marco Luchetti:

Una fessura si definisce passante quando congiunge due facce opposte dello stesso elemento.

Nelle figure a lato si riportano i metodi di misurazione e le tolleranze definite dalla DIN 4074-1.

Le tolleranze definite dalla DIN 4074-1 così come segue: 

 

S13 / C30

S10 / C24

S7 /C18

Fessura e relativa profondità  in rapporto alla base dell’elemento

2/5

1/2

1/2

Nella stessa tabella vengono inoltre riportate la correlazione tra le categorie resistenti (DIN 4074-1) e classi di resistenza (EN 338) così come riportato dalla EN 1912.


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.