Ristrutturazione di una copertura con inclinazione variabile: come posso intervenire?

Tiziana Andreoletti, BG (Ingegnere): Mi trovo a ristrutturare un vecchio edificio in cui è presente un tetto con struttura in legno (travi e assito) e manto di copertura in ardesia. La copertura è ad un'unica falda, con piano di imposta ad una quota costante sul lato sud e piano di colmo posto a 3 m lungo il lato nord. La copertura però ha pendenze differenti, in quanto il lato est è lungo 5 m e il lato ovest circa 10 m. La casa ha una pianta trapezoidale. Posso sostituire la copertura esistente e mantenere le diverse inclinazioni (sempre maggiori andando verso il lato più corto dell'edificio) e prevedere un pacchetto di copertura che renda abitabile il sottotetto (quindi meno adattabile alle diverse inclinazioni)? Ci sono altre soluzioni per casi del genere? Vorrei evitare di modificare i piani di imposta e di colmo dato che prospettano su una strada e l'edificio è in un centro storico.

ultimo aggiornamento
23.11.2015 (18.09.2015)
Nr.: 16688


Risposta team esperti Ing. Andrea Bernasconi:

Non ci sono controindicazioni a rifare la copertura con la medesima geometria di quella al momento esistente. A dire il vero la domanda è poco chiara e sembra mirare a verificare che l'assito posto sulla travatura possa sopportare la forma particolare del tetto, con una inclinazione variabile e che richiede quindi una forma che non corrisponde ad una superficie piana. Ciò si ottiene facendo affidamento alla possibilità di incurvare leggermente il tavolato o la pannellatura della copertura. La fattibilità di una soluzione del genere dipende dalla sufficientemente ridotta distanza fra le singole travi e dal sufficientemente ridotto spessore della pannellatura o del tavolato. In casi "estremi" si può optare per una pannellatura interrotta su ogni trave, in modo da ottenere una superficie non continua, ma "poligonale". Una volta posata la copertura in ardesia l'effetto dovrebbe essere simile a quello attuale. 


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.