Ci sono problemi di durabilità in una trave lignea con testata affogata in un cordolo in c.a. ?

anonimo: Leggendo varie risposte sull'argomento "Connessione dell'elemento ligneo al cordolo sommitale in c.a." mi è rimasto un dubbio sul problema da voi esposto sulla durabilità del legno.
Nello specifico vorrei capire: se la trave lignea non fuoriesce dal cordolo, avendo quindi solo la testata della trave affogata nel c.a. (e dando per scontato che siano stati presi tutti i provvedimenti del caso per isolare il cordolo dell'umidità esterna,di risalita), come è possibile che essa sia soggetta a problemi di assorbimento di umidità se non quella stessa del c.a. fresco?

ultimo aggiornamento
22.04.2016 (15.03.2016)
Nr.: 17200


Risposta team esperti Ing. Andrea Bernasconi:

Il tema non è quello della posizione della trave in legno, che può sporgere o meno sul lato esterno dell'edificio. In quest'ultimo caso si dovrà essere certi che la trave in legno sia comunque protetta dall'azione diretta delle intemperie, e non ci saranno problemi di durabilità.

Il principio della trave in legno affogata nel c.a. è invece da considerare come un errore di concetto: si tratta di una soluzione, quindi, da evitare. Niente impedisce di creare degli spazi ove le travi di legno sono appoggiate. Ma tali spazi devono essere, se ricavati all'interno di muratura o di c.a., concepiti in modo da evitare danni per formazione di umidità, condensa, o altro tipo di infiltrazioni di acqua. In caso di travi affogate nel c.a., non è tanto l'acqua che si libera dal c.a. fresco a creare problemi, ma l'evidenza che una volta essiccato il c.a., anche il legno essiccherà, ritirandosi e lasciando una intercapedine fra se stesso e il c.a.. Tale intercapedine permetterà alla trave di muoversi liberamente, se non fissata al CA tramite appositi collegamenti Inoltre, qualora il c.a. fosse esposto alle intemperie, sarebbe forzatamente una fonte di acqua verso il legno, mettendone quindi in serio pericolo la durabilità. 


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.