Il freno al vapore in un edificio a pareti in XLAM è necessario?

Marco Tommasini , VR (Altro): Sono un privato in attesa di realizzare una casa unifamiliare in XLAM in zona Verona.
Sono in crisi tra chi sostiene sia necessario un freno vapore per la vita della parete (a 5 strati) e chi sostiene invece che la parete "traspiri" e tale soluzione non sia necessaria.

ultimo aggiornamento
09.11.2015 (29.09.2015)
Nr.: 16706


Risposta team esperti Ing. Alessandro Prada:

Il freno a vapore serve per ridurre il rischio di formazione di condensa interstiziale all'interno della stratigrafia della parete. Può non essere necessario se lo strato di X-LAM garantisce la tenuta. La traspirabilità è invece la capacità della parete di essere attraversato dall'aria umida. In genere viene perseguita come obiettivo per smaltire il carico di vapore in eccesso all'interno dell’edificio, tuttavia, come detto in precedenza, questo aumenta il rischio di condensa interstiziale e quindi di durabilità della struttura. Inoltre, data la permeabilità dei materiali da costruzione, l´umidità in eccesso può essere smaltita in maniera più efficace attraverso una corretta areazione dei locali. 


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.