In una copertura in legno di tipo a capanna con un'orditura principale di travi in lamellare parallele alla linea di colmo collegate alla sommità di pilastri in c.a. è preferibile adottare una soluzione a travi continue su due appoggi o con travi tipo Gerber?

anonimo: Volevo chiedervi un consiglio per la realizzazione di una copertura in legno di tipo a capanna. La struttura in oggetto prevede un'orditura principale di travi in lamellare parallele alla linea di colmo collegate alla sommità di pilastri in c.a. su cui poggia un'orditura secondaria di travetti.
Essendo la luce di calcolo delle principali pari a 9m, per avere degli elementi trasportabili, è utile considerare la trave in semplice appoggio tra i pilastri (pezzi da 9m) o è più usuale studiarla con schema continuo tipo trave gerber e realizzare connessioni a taglio nelle cerniere fuori dal pilastro?

ultimo aggiornamento
16.04.2015 (26.02.2015)
Nr.: 16152


Risposta team esperti Ing. Andrea Bernasconi:

Le due soluzioni sono applicabili e da ritenersi corrette. L'impiego di travi Gerber è possibile, e richiede la realizzazione di giunti Gerber in campata, mentre la soluzione con le travi semplici riduce i giunti ai punti di appoggio. Nel secondo caso occorre prestare attenzione alla eventuale continuità delle travi richiesta dalla controventatura.

Si trovano nelle realizzazioni eseguite secondo entrambe le soluzioni, a dimostrazione che una ricetta "più giusta" non esiste. Con la soluzione della trave Gerber è forse possibile ridurre leggermente le sezioni, ma occorre aggiungere i giunti fra le travi.

È probabile che a conti fatti, una soluzione valga l'altra e che a decidere siano le preferenze del progettista. Personalmente - ci sia concesso esprimerci in questo modo - sceglieremmo la soluzione delle travi semplici, per la sua semplicità di esecuzione e per la flessibilità maggiore che offre in relazione alle tolleranze e alle procedure di montaggio. Ma ciò non significa che la soluzione con le travi Gerber non sia almeno altrettanto corretta.


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.