Come proteggere un pilastro in legno esposto alle intemperie?

Raffaello Quattro, NA (Altro: Impiegato): La mia mansarda poggia su un pilastro in legno lamellare 20x20 esterno e pertanto sottoposto alle intemperie ormai da ben 6 anni. Tale pilastro, sulla faccia più esposta ai raggi solari e pioggia, presenta un numero elevato di fessurazioni che diventano ogni anno più visibili e preoccupanti. Leggendo le vostre risposte a quesiti simili mi sembra di capire che tali pilastri possono essere ricoperti da legno di sacrificio al fine di arginare il problema. Pertanto, vorrei capire se ha senso applicare tale copertura di sacrificio su un pilastro già degradato e quale materiale e tecnica seguire per applicarla in modo corretto. Sono preoccupato e spero di attuare quanto prima le vostre preziose indicazioni.

ultimo aggiornamento
19.04.2017 (17.02.2017)
Nr.: 17957


Risposta team esperti Ing. Andrea Bernasconi:

L'applicazione di misure di protezione del legno, quali quelle descritte nella domanda trasformano di fatto l'elemento in questione da "esposto alle intemperie" (e quindi a rischio di degrado presente e concreto) in "protetto" e quindi non più a rischio di degrado. 

Le efficaci misure di protezione permettono di evitare una ulteriore esposizione alle intemperie; eventuali fenomeni di degrado, o anche solo di fessurazione, che si fossero già manifestati non sono reversibili, ma non aumenteranno più. 

Per ottenere una protezione efficace occorre:

- evitare che la superficie del legno sia direttamente esposta all'acqua e al sole

- evitare che ci sia apporto di acqua al legno

- assicurare la buona ventilazione delle superfici di legno.

Gli elementi protettivi saranno dunque applicati tramite listonatura o altri collegamenti, in modo da rispettare al meglio questi semplici principi.

Trattandosi di interventi di miglioria, si consiglia di verificarne dopo un certo tempo, e se possibile anche periodicamente, l'efficacia.

Per le modalità di concezione e esecuzione della protezione si vedano le indicazioni nelle altre risposte di questo servizio e sulla documentazione dei corsi di promolegno disponibile sul sito di promolegno. Si tratta di costruire una facciata ventilata che copra tutti i lati esposti del pilastro in questione (o di qualsiasi altro elemento da proteggere). Possono essere usati elementi di legno, di acciaio o metallo, di plastica o altro; e la protezione può essere chiusa o aperta, a condizione che i principi indicati sopra siano rispettati. 


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.