Sto vagliando 3 preventivi con 3 differenti stratigrafie e vorrei commenti e suggerimenti da parte vostra. L'edificio è situato a San Giuliano Terme (zona D)

Alessandro Grazzini, PI (Altro: Impiegato): Sto vagliando 3 preventivi con 3 differenti stratigrafie e vorrei commenti e suggerimenti da parte vostra. L'edificio è situato a San Giuliano Terme (zona D).

Soluzione 1) Perline 2 cm, OSB 2 cm, Frenovapore, Fibra di legno media densità 12 cm, telo traspirante, ventilazione 8 cm, OSB 1,5 cm, telo impermeabilizzante e tegole

Soluzione 2) Perline 2 cm, Frenovapore, fibra di legno 160 kg/mq 18 cm, fibra di legno 240 Kg/mq 2 cm, telo traspirante, ventilazione 8 cm e tegole

Soluzione 3) Perline 3 cm, barriera vapore, fibra di legno 230 Kg/mq 14 cm, EPS 6 cm, guaina bitumosa e tegole

L' ultima soluzione è senza ventilazione.

Cosa ve ne pare? Le prime due soluzioni sono simili, la terza potrebbe andar bene per la zona dove abito? Corro il rischio di muffe o condense?

ultimo aggiornamento
17.05.2017 (30.03.2017)
Nr.: 18055


Risposta team esperti Ing. Alessandro Prada:

Le prime due soluzioni sono molto simili fra di loro e hanno una maggior permeabilità al vapore rispetto alla terza. La seconda soluzione ha inoltre il vantaggio di impiegare isolanti con diversa densità in modo da avere sia un buon livello di isolamento sia un buon comportamento estivo. Per quanto riguarda il rischio di condensa, questo dipende dalla quantità di vapore prodotta all’interno dell’edificio e da quella presente nell’ambiente esterno. In tutti i casi, la quantià di vapore che migra attraverso le pareti è molto minore di quella che si riesce a smaltire attraverso la ventilazione. Per questo motivo il rischio di condense superficiali viene soprattutto ridotto da una corretta areazione dei locali. Per quanto riguarda la condensa interstiziale invece, è indispensabile anche una corretta progettazione della stratigrafia con strati sempre più permeabili dall’interno verso l’esterno. Questo principio sembra correttamente applicato in tutte e tre le soluzoni proposte. 


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.