Potreste indicarmi qualche riferimento normativo per il calcolo di pilastri composti per avvitatura o chiodatura?

Renato Terziani, PI (Ingegnere): Potreste indicarmi qualche riferimento bibliografico o normativo per il calcolo di pilastri composti per avvitatura o chiodatura uniforme lungo l'altezza (ad esempio un profilo in legno massiccio 60x100 avvitato ad altro 60x100 in modo da formare un profilo angolare). Il pilastrino sarebbe semplicemente compresso e per il calcolo della stabilità ho sentito parlare, per simulare la deformabilità dei collegamenti, di tagli fittizi. Avete qualche indicazione utile in merito?

ultimo aggiornamento
18.03.2016 (17.03.2016)
Nr.: 17201


Risposta team esperti Ing. Mauro Andreolli:

La invitiamo a far riferimento all'Eurocodice 5 e in particolare ai seguenti capitoli:

  • 7.1 Scorrimento nei giunti
  • 9.1.4 Colonne giuntate meccanicamente e incollate
  • Appendice C: Colonne composite

Le consigliamo inoltre la lettura del capitolo 4.2.4 Pilastri composti del libro "Piazza M., Tomasi R., Modena R. (2005), Strutture in legno - Materiale, calcolo e progetto secondo le nuove normative europee, Ulrico Hoepli Editore, Milano".


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.