Qual è l'umidità  di riferimento del legno massiccio di conifera con la quale si calcolano i valori di resistenza e moduli elastici secondo la EN 338, e come variano tali valori al variare appunto dell'umidità ?

Andrea Mariana, SO (Geometra): Qual è l'umidità  di riferimento del legno massiccio di conifera con la quale si calcolano i valori di resistenza e moduli elastici secondo la EN 338, e come variano tali valori al variare appunto dell'umidità ?

ultimo aggiornamento
18.01.2012 (11.01.2012)
Nr.: 13556


Risposta team esperti Ing. Andrea Bernasconi:

Le prove di laboratorio per la determinazione delle caratteristiche del legno massiccio devono essere eseguite con un contenuto di acqua nel legno del 12%. In realtà  le normative (EN384) indicano un condizionamento climatico del materiale in un clima 20°/65%, che per le specie comunemente usate corrisponde al valore indicato.

Le variazioni delle caratteristiche meccaniche sono descritte nella letteratura scientifica e nelle normative di riferimento. Per il calcolo strutturale, le condizioni climatiche sono considerate nel coefficiente di correzione kmod. Si vedano le indicazioni relative al calcolo, per esempio sul prontuario 5 di promo_legno.


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.