Quale documentazione - certificazione deve redigere una ditta che acquista il legno e ne realizza coperture?

DANIELE NARDON, VI (Ingegnere): Quale documentazione - certificazione deve redigere una ditta che acquista il legno e ne realizza coperture? Nella realizzazione la ditta procederà sostanzialmente al taglio, alla formazione di tasche e alla chiodatura.

ultimo aggiornamento
21.11.2017 (03.10.2017)
Nr.: 18449


Risposta team esperti Marco Luchetti:

In relazione all’argomento si riportano i principali paragrafi di pertinenza delle Norme Tecniche per Costruzioni (DM 14.01.08) e relativa Circolare Esplicativa n. 617:

Par. 11.7.10.1.2 “Forniture e documentazione di accompagnamento”

“Tutte le forniture di legno strutturale devono essere accompagnate da una copia dell’attestato di qualificazione del Servizio Tecnico Centrale del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici. L’attestato può essere utilizzato senza limitazione di tempo, finché permane la validità della qualificazione e vengono rispettate le prescrizioni periodiche di cui al § 11.7.10.1. Sulla copia dell’attestato deve essere riportato il riferimento al documento di trasporto. Le forniture effettuate da un commerciante o da un trasformatore intermedio devono essere accompagnate da copia dei documenti rilasciati dal Produttore e completati con il riferimento al documento di trasporto del commerciante o trasformatore intermedio.”

Inoltre la Circolare Esplicativa riporta quanto di seguito:

“Gli stabilimenti nei quali viene effettuata la lavorazione degli elementi base per dare loro la configurazione finale in opera (intagli, forature, applicazione di piastre metalliche, etc), sia di legno massiccio che lamellare, sono da considerarsi a tutti gli effetti dei Centri di lavorazione. Come tali devono documentare la loro attività al Servizio Tecnico Centrale, il quale, ultimata favorevolmente l’istruttoria, rilascia un Attestato di denuncia di attività, recante il riferimento al prodotto, alla ditta, allo stabilimento, al marchio.”

Anche il parere n. 56/2012 rilasciato dal Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici precisa l’obbligo di denuncia di attività da parte del centro di lavorazione sia nel caso di trasformazione di prodotti oggetto di marcatura CE che di qualificazione.

Quindi in ragione di quanto espresso sopra, la documentazione accompagnatoria in relazione agli assortimenti strutturali in legno dovrebbe consistere nei seguenti elaborati:

CASO A- Relativamente la fase di produzione, questa comprende almeno:

-   Certificato CE;

-   Dichiarazione di prestazione (DoP);

Per quanto riguarda la fase di lavorazione:

-   Attestato di Denuncia attività;

-   Dichiarazione resa dal legale rappresentante

Fermo restando quanto definito per il centro di lavorazione, qualora al prodotto in questione non sia applicabile la marcatura CE (o si ricada all’interno del periodo di coesistenza) secondo i punti A (norma armonizzata) e C (ETA) del par. 11.1, la documentazione accompagnatoria deve comprendere:

-   Attestato come produttore rilasciato dal Servizio Tecnico Centrale o Certificato di Idoneità;

-   Dichiarazione resa dal legale rappresentante con indicato le caratteristiche essenziali dei prodotti (quali resistenza meccanica e stabilità e sicurezza in caso di incendio).


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.