Quale documentazione è necessaria per garantire la conformità  degli elementi strutturali alle NTC?

Stefano Di Persio, RM (Commerciante / Agente legno): Dovendo importare in Italia dall'Ucraina una casa in legno massello di Pino silvestre eseguita a tronchi cilindrici calibrati del diametro di 180 mm con sistema costruttivo Blockhouse, oltre ai documenti e certificati di origine ucraini, oltre al progetto strutturale presentato al genio civile del comune di costruzione della casa, che cosa occorre fornire al direttore dei lavori e come?

ultimo aggiornamento
10.10.2014 (06.04.2013)
Nr.: 14835


Risposta team esperti Marco Luchetti:

Al fine di presumere una conformità  della costruzione alle Norme Tecniche per le Costruzioni è necessario che l’azienda proceda a fornire una conformità  degli elementi unitari che la costituisco l’opera stessa.

In particolare si rende necessario procedere ad un iter di qualificazione ministeriale (secondo quanto previsto dal p.to A del Cap.11.1 del DM 14.01.08) e, relativamente la fase di lavorazione, deve altresì essere presente l’attestato di denuncia attività  come indicato dal paragrafo C11.7.10 della Circ. Espl. del 2.2.2009.

In altre parole la documentazione accompagnatoria deve essere costituita da:

- Fase di produzione:

§ Attestato di qualificazione ministeriale rilasciato dal STC del CSLP

§ Dichiarazione resa dal legale rappresentante con indicate le caratteristiche del materiale oggetto della fornitura

- Fase di lavorazione (come da p.to C11.7.10 della Circolare esplicativa del 2.2.2009):

§ Attestato di Denuncia attività  rilasciato dal STC del CSLP

§ Dichiarazione resa dal legale rappresentante al fine di garantire la tracciabilità  lungo la filiera


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.