Quali sono le certificazioni obbligatorie da richiedere ad un fornitore di travi in massello di castagno italiano?

anonimo: Per la realizzazione di un solaio di civile abitazione la committenza intende utilizzare travi in massello di castagno italiano. Quali sono le certificazioni obbligatorie da richiedere al fornitore ai sensi D.M. 14 gennaio 2008 e ss.mm.ii.? Quali sono le certificazioni da cui è possibile accertare la provenienza?

ultimo aggiornamento
10.10.2014 (01.10.2013)
Nr.: 15221


Risposta team esperti Marco Luchetti:

Per quei prodotti che rispondono al requisito base 1 »Resistenza meccanica e stabilità « secondo il Regolamento Prodotti da Costruzione (quali ad esempio travature in legno massiccio e lamellare), le norme tecniche per le Costruzioni (NTC2008) prevedono i seguenti sistemi di qualificazione e certificazione, così come indicato al par. 11.1: 

- A. Marcatura CE;

- B. Qualificazione ministeriale (qualora si ricada nel perido di coesistenza della norma armonizzata al prodotto in questione)

- C. Certificato di Idoneità  Tecnica o Benestare Tecnico Europeo.

E’ necessario precisare che le NTC 2008, oltre alla certificazione del »materiale base« nel senso definito dalla Circolare 2.2.2009 CSLLPP (si tratta degli »elementi base in legno massiccio e/o lamellare non ancora lavorati a formare elementi strutturali pronti per la messa in opera«), prevedono la denuncia di attività  dei centri di lavorazione che a sua volta devono procedere alla relativa denuncia di attività , attraverso presentazione di documentazione presso il Servizio Tecnico Centrale. 

In merito all’Uso Fiume di Castagno (con smusso di ampiezza maggiore di 1/3 della faccia) questo puo essere immesso in commercio attraverso:

- P.to B del cap. 11.1 (Qualificazione ministeriale) solo se di provenienza italiana

- P.to C del cap. 11.1 (ETA e relativa marcatura CE) di provenienza italiana e francesi. 

In merito alle aziende che hanno aderito al progetto Marcatura CE – Castagno Uso Fiume, ulteriori informazioni vengono riportate sul sito http://www.conlegno.eu/it/

Per quanto riguarda la provenienza, questa puo essere verificata richiedendo al produttore i DDT del materiale tondo e successivamente lavorato presso la stessa segheria.


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.