Si possono poggiare i coppi direttamente sul legno, senza alcun tipo di materiale impermeabilizzante?

Luca Pompei, BS (non assegnato: impiegato tecnico): Sono proprietario di un'appartamento in una piccola costruzione su due piani di sole 6 unità  in provincia di Brescia costruito nel 2005. Il tetto è di tipo ventilato a doppio tavolato. Pochi giorni fa da un sopralluogo effettuato sul tetto abbiamo scoperto che i coppi sono posati direttamente sul legno senza alcun tipo di materiale impermeabilizzante, è presente della guaina soltanto sulla parte piö esterna del tetto.
Abbiamo interpellato il geometra che è stato il direttore dei lavori e ci ha detto che non è obbligatorio posare la guaina sotto ai coppi.
Volevo una vostra opinione in proposito e se eventualmente ci sono gli estremi per procedere legalmente con l'impresa costruttrice.

ultimo aggiornamento
05.11.2015 (17.03.2009)
Nr.: 8618


Risposta team esperti Günther Gantioler:

In questi casi, c'è bisogno del sopralluogo di un esperto per potere rispondere in maniera adeguata e competente. Nel 2005 erano in vigore sia la legge 10 sia la 192, ma quello che fa fede in tribunale è la data della concessione edilizia, non della messa in opera. Solo dopo quella data è necessario presentare il calcolo delle condense interstiziali per ottenere una concessione. C'è d'aggiungere che per la tenuta all'aria e l'impermeabilizzazione esiste una regola dell'arte, che mentre in alcuni stati europei ha lo stesso valore legale di una legge (ad esempio in Germania), in Italia difficilmente viene presa in considerazione in tribunale, in quanto non ne viene riconosciuto il valore legale. C'è bisogno quindi sia di consulenza tecnica specifica per l'edificio in questione, e solo dopo, anche di quella legale..


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.