Sto progettando il vincolo al piede di un pilastro ligneo. Devo rispettare le indicazioni normative relative alle distanze dai bordi e agli interassi minimi?

anonimo: Sto progettando il vincolo al piede di un pilastro ligneo mediante scarpa metallica.
Pensavo di inserire dei connettori, uno su ciascuno spigolo. In questo caso devono essere rispettati i vincoli sugli interassi minimi p1 e p2 indicati in Tab. 4.2.XIII delle NTC?
Mi è capitato di notare che portapilasti a bicchiere prefabbricati non rispettino tali limiti.

ultimo aggiornamento
15.07.2017 (11.07.2017)
Nr.: 18294


Risposta team esperti Ing. Mauro Andreolli:

Nella progettazione deve rispettare le indicazioni normative relative alle distanze dai bordi e agli interassi minimi sia lato acciaio che lato legno (indicazioni più severe rispetto a quelle dell'acciaio).

Può darsi che i portapilastri prefabbricati non rispettino tali indicazioni: si tratta in questo caso di elementi marcati CE sulla base di una pertinente Valutazione Tecnica Europea (in inglese European Technical Assessment – ETA), ovvero un documento di natura volontaria che contiene le prestazioni di un prodotto da costruzione.


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.