Vorrei capire la stratigrafia più' adatta alla realizzazione di un tetto piano per una casa prefabbricata in legno

anonimo: Vorrei capire la stratigrafia più' adatta alla realizzazione di un tetto piano per una casa prefabbricata in legno. È possibile farlo ventilato o si può fare tranquillamente a meno? Ho necessità di fare travi a vista e perline. Coibentazione con fibra di legno ad alta densità pari a 30 cm. Nel caso non ventilato, ho dei dubbi se posso utilizzare freno e impermeabilizzazione superiore, finitura superiore con ghiaia.

ultimo aggiornamento
09.01.2017 (04.11.2016)
Nr.: 17754


Risposta team esperti Ing. Alessandro Prada:

È possibile realizzare una copertura piana ventilata e in tal senso trova delle stratigrafie tipo sul catalogo Dataholz. Tuttavia la ridotta pendenza della copertura causerà una minor efficacia dello strato di ventilazione, poiché il moto dell’aria all'interno del canale di ventilazione è limitato dalla configurazione non ottimale per l’instaurarsi dei moti convettivi. In altre parole, il moto dell’aria all'interno dello strato di ventilazione avviene a causa della variazione di densità dell’aria fra la zona d’ingresso e quella d’uscita in seguito ad una diversa temperatura. 

Se utilizza la fibra di legno, o qualsiasi isolante naturale, è sempre consigliabile regolare il flusso di vapore che attraversa l’isolante al fine di evitare problemi di condensazione interstiziale e possibili fenomeni di muffa e attacchi biotici. Sul sito www.dataholz.it trova inoltre delle stratigrafie tipo in cui viene inoltre utilizzata la ghiaia come finitura esterna.


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.