Voglio rivestire una casa blockhouse del 1978 con pannelli osb per poi farci sopra il cappotto. E' giusto prevedere dei giunti di dilatazione fra i pannelli osb?

anonimo: Voglio rivestire una casa blockhouse del 1978 con pannelli osb per poi farci sopra il cappotto. E' giusto prevedere dei giunti di dilatazione fra i pannelli osb? Quanti ne servono? Verticali ed orrizzontali? E' forse sufficiente lasciare una luce di mezzo centimetro tra pannello e pannello? Nastrando bene ogni giunto è necessario un freno al vapore da posizionare tra la parete esistente e l'osb?

ultimo aggiornamento
17.10.2011 (20.08.2011)
Nr.: 13122


Risposta team esperti Günther Gantioler:

I giunti di dilatazione dovrebbero essere sia orizzontali sia verticali, chiusi con del nastro a tenuta che sia in grado di dilatarsi, oppure nastrando sul giunto una striscia di telo freno vapore lasciata un po' lasca. Non è necessario avere altri teli traspiranti o freni al vapore.

La luce tra pannello e pannello va valutata calcolando il ritiro/rigonfiamento del legno in funzione dei cambiamenti di umidità . Indicazioni di calcolo possono essere trovate nel testo "Piazza M., Tomasi R., Modena R. (2005), Strutture in legno - Materiale, calcolo e progetto secondo le nuove normative europee, Ulrico Hoepli Editore, Milano".


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.