Vorrei alcune indicazioni in merito alla valutazione della stratigrafia per due tetti in legno da realizzare a Zeddiani

Andrea Pasquini, OR (Altro): Sto valutando la stratigrafia per due tetti in legno da realizzare a Zeddiani, in Sardegna. Di seguito la stratigrafia del pacchetto coibente a che mi hanno proposto:

- telo freno vapore
- 16 cm di fibra di legno
- 2 cm di fibra di legno alta densità
- telo traspirante impermeabile

Stavo pensando anche a farlo ventilato.
Ora il mio dubbio nasce dopo aver letto sul vostro sito che consigliate al posto del telo traspirante impermeabile un altro freno vapore sd 2, o possibilmente entrambi a SD variabile.
Non riesco a capire bene il perché, inoltre mi chiedevo se fosse necessaria comunque la posa di un telo traspirante impermeabile.

ultimo aggiornamento
22.10.2016 (22.07.2016)
Nr.: 17522


Risposta team esperti Ing. Alessandro Prada:

Negli elementi dell’involucro edilizio è sempre bene evitare di bloccare il passaggio del vapor d’acqua, il quale va piuttosto regolato. Per fare questo vanno inseriti strati con permeabilità al vapore crescente dall’interno verso l’esterno. In questo modo si riduce la quantità di vapore che raggiunge gli strati più freddi e si permette eventualmente la rievaporazione dell’acqua condensata durante il periodo estivo. Naturalmente in climi caldi ed umidi vanno verificate anche le condizioni estive, dove la situazione può rovesciarsi.

Il ruolo del telo traspirante impermeabile è invece quello di essere permeabile al vapore d’acqua ma impermeabile alla pioggia che potrebbe raggiungere gli strati sotto le tegole. 


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.