Vorrei dei consigli sulla stratigrafia di una parete intelaiata in legno con cappotto esterno in lana di legno direttamente montato sugli elementi del telaio

anonimo: Vorrei avere una valutazione sulla stratigrafia di una parete esterna a telaio che prevede, sul lato esterno, un cappotto in fibra di legno fissato direttamente alla struttura mentre, sul lato interno, una controventatura con pannelli OSB. In particolare, tale cappotto è sufficientemente idoneo a garantire anche la protezione del materiale isolante posto dentro la struttura o è più opportuno puntare su soluzioni tecniche che prevedano una sorta di cassone con doppio OSB o tavolato?

ultimo aggiornamento
02.10.2017 (16.08.2017)
Nr.: 18342


Risposta team esperti Ing. Alessandro Prada:

Se utilizza un cappotto esterno in lana di legno, questo andrà sicuramente protetto dall’umidità mediante intonaco, telo traspirante o con altri elementi protettivi. Per realizzare una corretta stratigrafia del sistema intelaiato le consiglio di consultare il catalogo delle principali soluzioni tipologiche sul sito www.dataholz.com.


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.