Vorrei un chiarimento sulle verifiche nel caso di un collegamento con piastra spinottata in caso di incendio.

Yuri Ieronimo, MI (Ingegnere): Necessito di collegare una trave (180 x 1280) ad un pilastro mediante piastra a T in acciaio a scomparsa. Avendo una richiesta R’60, avrei bisogno di ridurre la lunghezza del perno inserendo per gli ultimi mm un tassello in legno (o un tappo) dello spessore di 42mm per parte che mi garantisca il requisito al fuoco.
Con questo accorgimento riduco la lunghezza del perno da 180mm a 180-42*2=96mm.
Nel caso della verifica della connessione per taglio Legno-acciaio, in condizioni standard ho un perno da 96mm e due sezioni in legno t=180/2=90.
Avendo ridotto il perno di 96mm devo ridurre anche la sezione resistente a taglio del legno t (uguale a 90-42=48mm)?

ultimo aggiornamento
30.09.2014 (16.01.2014)
Nr.: 15336


Risposta team esperti Ing. Roberto Tomasi:

Il problema della verifica locale "lato legno" della connessione non è tanto la resistenza a taglio del legno, quanto piuttosto la resistenza a trazione ortogonale alle fibre.

In questo caso si puo fare riferimento alle formule proposte nel capitolo 4.3.3 del manuale Hoepli "Strutture in legno" di Piazza, Tomasi, Modena, per le verifiche generali per gli stati di sollecitazione di trazione ortogonali alle fibre (si veda in particolare il paragrafo 4.3.3.4).


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.