Vorrei un vostro giudizio relativamente al pacchetto di copertura descritto nel dettaglio nella domanda per una copertura da realizzare in provincia di Pistoia.

Pietro Neri, PT (Geometra): Potete esprimere un giudizio sul seguente pacchetto di copertura da realizzare in provincia di Pistoia, pianura, zona climatica D.

Stratigrafia dall'interno
- perlinato 24 mm
- freno vapore SD 0,02
- massetto CLS 50 mm
- fibra di legno 160 mm densità 110/140 Kg/mc
- ventilazione 50 mm
- OSB 12 mm
- guaina impermeabile 4 mm
- tegole in cotto.

In alternativa mi propongono di mettere un ulteriore telo traspirante SD 0,09 sopra lo strato di fibra di legno per proteggerlo dalle infiltrazioni che potrebbero penetrare dal colmo ventilato.

ultimo aggiornamento
15.03.2016 (01.03.2016)
Nr.: 17156


Risposta team esperti Ing. Alessandro Prada:

Il telo traspirante sopra la fibra di legno è indispensabile per salvaguardare la durabilità dell’isolante in caso di infiltrazioni. In merito alla stratigrafia, non mi è del tutto chiaro il ruolo del massetto. Comunque, se non indispensabile, le consiglierei di sostituirlo con uno strato meno pesante, in modo da alleggerire la copertura. Inoltre la presenza del massetto, che avrà una permeabilità limitata al vapore d’acqua, rende inutile la presenza del freno a vapore sul lato interno. Infine, se il sottotetto è abitato, le consiglio di installare un pannello osb con barriera radiante sul lato interno. Questa soluzione permetterà di ridurre il flusso trasmesso per irraggiamento, soprattutto durante l’estate, e aumenterà l’efficacia del canale di ventilazione.


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.