Vorrei un vostro parere sulla stratigrafia di seguito descritta relativa alla copertura piana non ventilata di un ambiente con possibilità di elevata umidità situato in Puglia.

anonimo: Chiedo vostro consiglio sulla stratigrafia ottimale per tetto piano in legno non ventilato (zona Puglia):
- travi
- tavolato
- freno vapore
- cm 18 lana di roccia o fibra di legno
- 2° freno vapore
- pannello OSB
- guaina ardesiata
- manto di copertura.
Si tratta della copertura di un piccolo vano bagno in un seminterrato con poca circolazione di aria. C'è rischio di infiltrazioni o condensa?

ultimo aggiornamento
16.05.2017 (24.03.2017)
Nr.: 18040


Risposta team esperti Ing. Alessandro Prada:

La destinazione d’uso del locale comporta un’elevata produzione interna di vapore che, aggiunta alla ridotta possibilità di smaltirlo attraverso la ventilazione, consigliano di realizzare una struttura permeabile al vapore. In questo caso quindi le consiglio di sostituire la guaina ardesiata con un telo traspirante antipioggia e di valutare accuratamente il comportamento igrometrico del pacchetto.


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.