Vorrei una valutazione riguardo l'isolamento del tetto in zona E che mi è stata proposto

anonimo: Vorrei una valutazione riguardo l'isolamento del tetto in zona E che mi è stata proposto dal termotecnico:
1) tavolato in abete 22 mm
2) barriera al vapore
3) isolamento termico costituito da pannelli tipo Stirodor spessore 2cm + fibra di legno spessore 14 cm + lana di roccia leggera spessore 2 cm
4) listelli 6X6 (6 cm di vuoto per ventilazione) - tavolato grezzo spessore 25 mm
5) guaina impermeabilizzante microforata

ultimo aggiornamento
10.10.2014 (21.04.2010)
Nr.: 10361


Risposta team esperti Günther Gantioler:

Va »quasi« tutto bene, nel senso che come spessori ci siamo, l'isolazione è buona anche se non ottimale, c'è un po' di carenza di »fisica« e di praticità  di lavorazione e fornitura. Le modifiche da apportare che consigliamo sono:

  1. sostituire la barriera vapore con un telo freno vapore con sd = 2 metri

  2. Utilizzare un unico materiale isolante. Usarne 3 riteniamo sia piö dispendioso (fornitura e messa in opera) senza apportare alcun beneficio sensibile. Consigliamo 18 centimetri di fibra di legno ad alta densità  (140 kg/mc)

  3. sovrapporre al coibente un secondo telo traspirante impermeabile, con sd = 0,5 metri.

  4. Ventilazione e tavolato possono andare bene, consigliamo comunque una guaina piö impermeabile, ad esempio delle tegole canadesi.


La mia domanda alla redazione...

Servizio gratuito di informazione tecnica. Condizioni del servizio.